DEUMIDIFICAZIONE E RISTRUTTURAZIONE

Intonaci deumidificanti sistema EKOS;

Il sistema deumidificante EKOS, viene impiegato in tutte quelle tipologie di intervento di ripristino di vecchi fabbricati colpiti, in particolare, dal fenomeno della risalita capillare dell’umidità.

L’intonaco macroporoso EKOS, dato in spessore minimo di 2 cm. viene applicato sopra a un rinzaffo antisalino, MACROSAN PRONTO RINZAFFO.

Tale rinzaffo microporoso favorisce la fuoriuscita dell’acqua con i sali disciolti dal muro degradato, veicolandola all’intonaco macroporoso MACROSAN PRONTO INTONACO, nel quale avviene l’evaporazione con conseguente deposito all’interno delle sue macroporosità dei sali presenti.

L’intonaco è formulato con un 75% di calce ed un 25% fra additivi aeranti e porogeni, leganti idraulici, ecc…

Il sistema è completato applicando una finitura altamente traspirante, MACROSAN finiture P60.

 

BIOEDILIZIA AZICHEM.

La S.E.I.CO. S.r.l. commercializza direttamente sistemi e materiali per la bioedilizia formulati e prodotti dalla Azichem S.r.l.

I materiali da noi utilizzati in bioedilizia sono certificati e garantiti bioedili dal produttore che ne indica apertamente tutti gli "ingredienti".

Gli utilizzi spaziano dal ripristino e la deumidificazione di edifici in centro storico a consolidamenti impregnanti in nuovi edifici, dall’impermeabilizzazione ai trattamenti antimuffa, dai collanti per piastrelle ai leganti per sughero ecc…

Il nostro ufficio tecnico è a disposizione per qualsiasi informazione.

Intonaci termici, cappotti minerali

Esecuzione di cappotti termici per pareti esterne tramite l’utilizzo di intonaci premiscelati, alleggeriti.

Gli intonaci termici vengono applicati in spessori variabili 4-5 cm. (a seconda dell’abbattimento termico che dobbiamo ottenere) in più mani con macchine intonacatrici o tramite applicazione manuale.

La particolarità di questi materiali, che li distingue da altri intonaci premiscelati per esterni, è la presenza al suo interno di inerti alleggeriti, quali sughero, leca, fibre naturali, ecc…

 

TAGLI CHIMICI, SISTEMA LAMINER, DELLA EKOS

Sistema utilizzato per lo sbarramento orizzontale al fenomeno di umidità ascendente che colpisce vecchie murature.

Il sistema Laminer consiste nell’eseguire uno sbarramento chimico orizzontale tramite iniezioni di liquido idrofobizzante dentro la muratura , eseguendo fori di diametro 8/10 mm. ad interasse 30 cm. disposti su una fila posta a non più di 15 cm. di altezza sul piano del pavimento.

Nei fori profondi ca. 2/3 dello spessore del muro si inseriscono diffusori in cartucce che, collegati a dei braccetti alimentati dai contenitori, permettono il flusso a lenta caduta verso l’interno del muro del liquido idrofobizzante.

Il materiale iniettato ha caratteristiche tali da causare l’inversione del menisco dell’acqua all’interno dei capillari, con la conseguente risoluzione della risalita dell’umidità.

Si consiglia, finito il trattamento, di eseguire un intonaco deumidificante macroporoso, tipo Macrosan pronto intonaco (vedi par. 4 a).

 

 

Consolidamenti di opere murarie disgregate, sistema LEGOLIME.