PAVIMENTAZIONI INDUSTRIALI E RAMPE MILLERIGHE

Tecnologie del calcestruzzo – 

La S.E.I.CO. srl. Commercializza additivi per il calcestruzzo della GRACE Italiana Spa, quali;

Malte da ripristino , disarmanti chimici e biologici , superfluidificanti , fibre strutturali sintetiche a totale o parziale sostituzione dell’armatura metallica lenta , antigeli per calcestruzzo , impermeabilizzanti di massa (idrofughi).

 

ADDITIVI PER IL CALCESTRUZZO

Gli additivi per il calcestruzzo , vengono utilizzati in un largo campo di impieghi, dall’edilizia civile a quella industriale, dai prefabbricatori ai semplici utilizzi di cantiere.

  1. additivi fluidificanti; permettono di ridurre l’acqua di impasto all’interno del calcestruzzo, rendendolo più lavorabile;
  2. ritardanti o acceleranti di presa; intervengono nella reazione chimica fra acqua e cemento variando il tempo di presa;
  3. idrofughi:  impermeabilizzante di massa del calcestruzzo;
  4. aeranti; introducono una quantità di aria costante ed omogenea nell’impasto.
  5. prodotti speciali (inibitori di corrosione, aggrappanti per calcestruzzo, coadiuvanti di pompaggio) ;

Gli additivi delle varie famiglie possono (molto spesso) interagire fra di loro, intervenendo e modificando secondo loro caratteristiche la miscela di calcestruzzo

 

FIBRE STRUTTURALI POLIMERICHE E METALLICHE

Fibre sintetiche STRUX 90/40:

il calcestruzzo fibrorinforzato con le fibre sintetiche ad alto modulo Strux 90/40 rappresenta una soluzione tecnicamente all’avanguardia per produrre lastre di pavimentazione di qualità superiore con le caratteristiche di:

  • duttilità in fase post fessurativa,
  • resistenza all’abrasione e ai colpi,
  • resistenza flessione residua

l’alto grado di inerzia chimica dei polimeri utilizzati garantisce che i calcestruzzi confezionati con Strux 90/40 mostrino una durabilità superiore ai conglomerati armati tradizionalmente (sia con rete elettrosaldata che con fibre metalliche).

Tutti i test e le certificazioni ottenute con l’utilizzo di Strux 90/40 dimostrano che la quantità di energia assorbita da un sistema fibrorinforzato di questo genere è superiore rispetto a un sistema tradizionalmente armato con rete.

La facilità di uso e di miscelazione nel calcestruzzo fresco rende poi Strux 90/40 conveniente ai fini economici nella realizzazione dei pavimenti industriali.

Le caratteristiche estetiche finali sono molto simili a quelle dei pavimenti tradizionali.

Le fibre possono essere anche utilizzate per rinforzi strutturali su pareti degradate.